fbpx Le macchine Volanti! | Space Shelter: andare nello spazio con Google e imparare la sicurezza informatica
Space Shelter: andare nello spazio con Google e imparare la sicurezza informatica
--

Space Shelter: andare nello spazio con Google e imparare la sicurezza informatica

Il tempo di digitare un apposito indirizzo web e il visitatore viene catapultato in una vera e propria base spaziale, con una missione non da poco: imparare la sicurezza informatica. Questo è l’obiettivo di Space Shelter, un appassionante videogame, giocabile direttamente dal browser, che una volta avviato, questione di pochi secondi, usa la metafora di astronauti e viaggi spaziali per insegnare le buone regole di sicurezza informatica e metterle alla prova.

Space Shelter è un progetto nato dalla collaborazione di Euroconsumers, Google e Altro Consumo, e cerca di rappresentare con semplicità un tema così complesso e variopinto come quello della sicurezza dei dati. Nato da poche settimane, Space Shelter ha ottenuto un ottimo riscontro sia per la buona fattura, basata su grafica 2D stilizzata e colorata, sia per l’efficacia con cui veicola lezioni importanti che insegnano agli utenti, tramite una serie di prove interattive, a creare password sicure, riconoscere e difendersi dalle trappole phishing e individuare a colpo d’occhio i siti che riportano notizie fake.

Una missione quanto mai attuale e utile, che non risparmia ai provetti giocatori quesiti e lezioni di un certo spessore. Per esempio, veicolando gli allarmanti dati relativi alla poca sicurezza con cui, nel mondo, si gestiscono i dati digitali. E la sfida è aperta a tutti, come dichiara Marco Pierani, direttore delle relazioni con i media di Euroconsumers: “Il target delle famiglie con figli ci interessa molto, come è naturale che sia, ma anche quello dei teenager, che intendiamo coinvolgere sempre di più sul tema del digital wellbeing”. Nel corso delle sfide gli utenti apprendono le nozioni di base per non cadere nelle più comuni trappole digitali e per non perdere il controllo delle proprie informazioni, ma senza stress: la partita ha una durata tra i 10 e 15 minuti e, al termine, congeda il giocatore con un finale molto gradevole. Ma dopotutto si tratta di videogame e non è giusto rovinare la sorpresa.

Riccardo Meggiato