fbpx Le macchine Volanti! | Smart working e volontariato: nuove frontiere per il lavoro digitale
Smart working e volontariato: nuove frontiere per il lavoro digitale
--

Smart working e volontariato: nuove frontiere per il lavoro digitale

La multinazionale Lenovo, tra i più grandi produttori di computer al mondo, unisce smart working e volontariato lanciando una call inedita (in scadenza il 30 dicembre) a chiunque, da tutto il mondo, abbia voglia di vivere un’esperienza innovativa in un habitat incontaminato lontano dalle grandi città.

L'iniziativa Work for Humankind offre ad alcuni volontari la possibilità di lavorare per un mese da remoto da uno dei luoghi più famosi al mondo: l'Isola di Robinson Crusoe, lavorando e contribuendo allo stesso tempo ad attività volte a favorire il benessere della comunità locale dell’isola.

Una serie di progetti dedicati, nello specifico, al supporto della popolazione nel suo percorso verso la sostenibilità sociale e ambientale: tra le sfide affrontate ci sono l’accesso all’istruzione e all’assistenza sanitaria, la degradazione dell’habitat e la prevenzione dell'estinzione delle specie in pericolo. I volontari smart worker selezionati sulla base di specifiche skills, background e specializzazioni potranno vivere sull’isola dedicando parte del loro tempo a queste cause, ad esempio, partecipando allo sviluppo di soluzioni di connettività necessarie per costruire l’infrastruttura dell’isola.

Lenovo stessa sta contribuendo concretamente agli obiettivi stabiliti creando un hub tecnologico innovativo con dispositivi tecnologici, servizi e soluzioni digitali, tra cui anche la connettività internet ad alta velocità, che supporteranno i volontari e le associazioni che si stanno prendendo cura dell’isola e della sua popolazione.

Una scelta basata sulla rilevazione di nuovi bisogni emergenti da parte di Millennials e Generazione Z: secondo l’indagine Lenovo, queste generazioni si sentono più produttive, creative e ispirate lavorando da remoto. Esigenza che si unisce alla forte volontà di lavorare producendo contemporaneamente un impatto positivo sul mondo che li circonda. Innovazione, digitalizzazione e sostenibilità si uniscono in questo particolare progetto che porta il lavoro da remoto ad un nuovo livello.

Laura Fasano