La lotta di Google contro i "bad ads"

La lotta di Google contro i "bad ads"

Google ha appena pubblicato il Bad Ads Report 2016, in cui fa il punto sullo stato della pubblicità nel web e sulla lotta alla "cattiva pubblicità": gli annunci ingannevoli - che promettono per esempio dimagrimenti miracolosi, ma che hanno il solo scopo di farci installare dei malware o vendere prodotti contraffatti - che hanno invaso il web rendendo l'esperienza utente, in alcuni casi, davvero negativa (e causando la proliferazione degli adblocker). Nel complesso, Google nell'anno appena trascorso ha eliminato 1,7 miliardi di pubblicità, più del doppio rispetto al 2015. Di queste, 112 milioni puntavano a installare software pericoloso nel computer degli utenti; 68 milioni promuovevano la vendita di farmaci illegali e 80 milioni rientravano nella categoria degli "annunci fuorvianti".