fbpx Le macchine Volanti! | La Cina è pronta a lanciare la propria criptovaluta
La Cina è pronta a lanciare la propria criptovaluta

La Cina è pronta a lanciare la propria criptovaluta

L’indiscrezione è per il momento ancora avvolta dalla fumosità che caratterizza le notizie più importanti dall’Impero di Mezzo, ma pare che la Cina sia ormai pronta a lanciare una versione digitale della sua valuta nazionale, il renminbi, per rimpiazzare la moneta corrente nel sistema dei pagamenti. A darne l’annuncio sono stati, in momenti diversi, il direttore dell'ufficio di ricerca della Banca Popolare Cinese, Wang Xin, e il vicedirettore del dipartimento dei pagamenti della banca centrale, Mu Changchun. Tutto questo a poche settimane di distanza dall’inaugurazione di Libra, la discussa criptovaluta messa a punto da Facebook.

Per il momento non si sa ancora se la valuta digitale cinese utilizzerà o meno sistemi di blockchain, mentre è certo che il suo scopo sarà quello di proteggere la sovranità nazionale della seconda economia del mondo. In Cina, infatti, i pagamenti elettronici sono di fatto già ubiqui e le app private di pagamento tramite smartphone stanno rapidamente eliminando le transazioni in contanti. 

L’introduzione di una criptovaluta gestita dalla banca centrale servirebbe pertanto a riportare in mani pubbliche i passaggi di denaro che oggi avvengono in piattaforme commerciali controllate da organizzazioni private come Tencent e Alibaba, fornendo al tempo stesso un’alternativa asiatica al dollaro americano rafforzato finanziariamente dall’introduzione di Libra.

La valuta digitale cinese dovrebbe anche aiutare a trovare un equilibrio più trasparente tra pagamenti anonimi e prevenzione del riciclaggio di denaro, un tema questo molto sentito nel paese della sorveglianza di massa e dei crediti sociali. Funzionerà? Come per la maggior parte delle domande relative al design tecnico che la Cina utilizzerà per il suo sistema di moneta digitale, la risposta è che non lo sappiamo ancora, ma potremmo scoprirlo davvero molto presto.