fbpx Le macchine Volanti! | La carne in provetta arriva nei negozi 
La carne in provetta arriva nei negozi 
--

La carne in provetta arriva nei negozi 

Singapore è il primo stato a entrare in una nuova era del cibo alternativo. L’organismo che si occupa della regolamentazione delle questioni alimentari ha infatti dato il via libera alla prima carne di pollo realizzata senza alcuna uccisione di animale. Un importante passo in avanti reso possibile dall’impegno della startup californiana Eat Just. 

La differenza fondamentale con altre realtà attive nel settore come Beyond Meat e Impossible Foods è che queste ultime hanno realizzato delle carni partendo da ingredienti vegetali. L’innovazione di Eat Just sta invece nell’aver coltivato cellule di muscolo di pollo direttamente in laboratorio. Una prodotto che quindi rispetta totalmente la vita degli animali.

La carne dovrebbe giungere inizialmente sotto forma di nuggets, anche se non è ancora chiaro tra quanto esattamente verrà commercializzata. Il mercato potenziale è sicuramente promettente, visto che si stima un giro di affari da oltre 100 miliardi di dollari entro i prossimi 10 anni, ossia circa il 10% del valore dell’intera industria della carne. 

Non è un caso che siano diverse le società in tutto il mondo che stiano cercando di rendere il loro prodotto più economico. Uno dei problemi principali è infatti il costo della carne di pollo da laboratorio, sicuramente molto più cara di quella tradizionale. Un aspetto ancora da valutare sarà poi la reazione dei consumatori di fronte alla novità. Oltre al discorso etico, potrebbe però giocare a favore della nuova pietanza anche l’assenza di antibiotici nel processo di produzione.  

Quello di Singapore è sicuramente un primo passo importante che potrebbe spingere aziende rivali di Eat Just a lanciarsi sul mercato. E se il prodotto si rivelasse un successo sotto tutti i punti di vista anche altre nazioni potrebbero seguire l’esempio e dare il via libera alla carne creata in laboratorio.