fbpx Le macchine Volanti! | In Norvegia nasce la scuola di sostenibilità
In Norvegia nasce la scuola di sostenibilità
--

In Norvegia nasce la scuola di sostenibilità

Quello della sostenibilità è un tema sempre più centrale per lo sviluppo di ogni ambito, per questo è importante, se non fondamentale, iniziare a diffondere una vera e propria cultura a favore dell’ambiente, coinvolgendo anche i più piccoli, adulti di domani.
Proprio su questa idea pone le fondamenta un progetto innovativo norvegese che vede nascere una vera e propria scuola di sostenibilità.

Non solo teoria: gli alunni, oltre alle materie tradizionali, vivono un vero e proprio percorso formativo all’interno di una struttura ad alte prestazioni ambientali, imparando e toccando con mano l'importanza della sostenibilità fin dalla più tenera età.

Si tratta della scuola elementare di Torvbråten, situata in una foresta rurale e progettata da Link Arkitektur con l’obiettivo di stimolare creatività e curiosità nei bambini a partire dal design e dai materiali sostenibili utilizzati per la costruzione che li ospita quotidianamente.

Sono diversi gli elementi che rendono questo edificio estremamente efficiente, tanto da definirlo passive house (in grado cioè di coprire la maggior parte del suo fabbisogno energetico): le grandi vetrate che favoriscono l’illuminazione naturale e la connessione con la foresta circostante; il rivestimento con tecnologia Kebony (legno modificato con una miscela ottenuta da scarti di colture agricole per aumentarne durata e stabilità); l’utilizzo dell’energia rinnovabile con celle solari e pozzi geotermici per coprire le necessità di acqua e riscaldamento. Il progetto innovativo ha ottenuto il marchio Nordic Swan Eco-label, uno dei più importanti riconoscimenti in ambito di buone pratiche ambientali.

Le pratiche ecologiche e gli esempi concreti da imitare vanno a completare il quadro dell’istruzione e dell’apprendimento teorico: i bambini educati alla sostenibilità saranno più propensi a mettere in pratica comportamenti positivi per l’ambiente anche fuori dalla scuola, costruendo passo dopo passo una cultura dove la cura dell’ambiente è parte integrante della quotidianità.

Laura Fasano