fbpx Le macchine Volanti! | I droni eco-friendly di AlaSoluciones
I droni eco-friendly di AlaSoluciones
--

I droni eco-friendly di AlaSoluciones

Creatività, inventiva e forza di volontà, insieme alla necessaria preparazione tecnica, sono le doti che hanno consentito ad AlaSoluciones di dar vita a un progetto unico nel suo genere: la realizzazione di un drone alquanto particolare, ispirato alla natura e costruito adottando un approccio che strizza l’occhio al concetto di sostenibilità. Non il solito quadcopter, ma un’unità dalle fattezze volutamente ispirate a quelle di un rapace, in grado persino di replicarne il caratteristico verso.

Il drone che sembra un rapace è un progetto Made in Cuba
Otto i membri che formano il piccolo team cubano, cinque ingegneri e tre tecnici. La loro sede è a San Nicolás, cittadina situata a 70 chilometri da L'Avana, divisa tra officine, garage e una Ford Fairlane del 1958 utilizzata per gli spostamenti.

Circa l’80% delle componenti impiegate è stato realizzato a mano, attraverso un meticoloso processo di studio e prototipazione durato quattro anni. La squadra ha fatto di necessità virtù, in modo da trovare soluzioni adatte al superamento degli ostacoli imposti dalla legislazione locale, che ancora rende difficoltosa l’importazione dall’estero di alcuni prodotti.

Con un’apertura alare pari a 1,3 metri, è in grado di restare in volo per un’ora. L’iniziativa non è passata inosservata, attirando l’attenzione del governo locale, che ha intenzione di farne uso nello spazio aereo dello scalo internazionale di Camagüey, con l’obiettivo di spaventare i volatili (quelli veri), che sono potenzialmente pericolosi per i velivoli in transito. L’unità con sembianze rapaci non è l’unico drone messo a punto da AlaSoluciones, ce ne sono altri destinati ad attività come il monitoraggio delle culture, le ispezioni delle linee di distribuzione del gas, delle torri di comunicazione e più in generale degli impianti industriali.

Il team potrà beneficiare dell’allentamento delle misure restrittive annunciato nei mesi scorsi da Cuba, per quanto concerne le attività imprenditoriali presenti nel territorio: realtà di piccole e medie dimensioni saranno in grado di operare in modo indipendente dal governo centrale, spingendo così sul pedale dell’innovazione.

Cristiano Ghidotti