fbpx Le macchine Volanti! | Glossario: User Experience
Glossario: User Experience
--

Glossario: User Experience

La User experience può essere definita come l'insieme di elementi che riguardano l'interazione di un individuo con un'azienda e i relativi prodotti, servizi o sistemi e, quindi, anche percezioni, atteggiamenti ed emozioni provate prima, durante e dopo l'utilizzo di questi.

La user experience o UX comprende tutte le «percezioni e reazioni che derivano dall’uso o dall’aspettativa di utilizzo di un prodotto, sistema o servizio». Secondo la definizione proposta dall’International Organization for Standardization (ISO ) l’espressione comprende anche «le credenze, le preferenze […], le risposte fisiche e psicologiche, i comportamenti e risultati» che derivano dall’utilizzo.

Possiamo quindi affermare che si tratta di tutt’altro che una scienza esatta, anzi: è spesso molto soggettiva e limitata all’utilizzo di applicazioni, siti web, computer o qualsiasi altro prodotto.

In realtà il concetto di User Experience include tutti i passaggi dell’esperienza, dalla scoperta del prodotto alla prima visione, dal confezionamento fino al cosiddetto unboxing, cioè all’apertura della confezione.

Non bisogna però confondere user experience con l’usabilità che è una caratteristica dell’interfaccia utente e che riguarda la facilità d’uso di un sistema o prodotto. Per capire con un esempio quali possano essere le differenze, si può pensare ad un sito di ecommerce di abbigliamento: magari l’interfaccia utente è molto funzionale e immediata, con un sistema di ricerca prodotti efficiente, ma il venditore non è fornito e mancano parecchie taglie. In questo caso pur con un’interfaccia utente piacevole, la user experience risulta globalmente negativa. Tra i fattori che concorrono all’esperienza utente, si possono citare le caratteristiche tecniche e oggettive, dalla qualità generale delle materie prime, al design, all’estetica ma anche peculiarità intangibili o più generiche come la comunicazione del marchio o il sistema di valori legato a quel brand.

Naturalmente riferendoci a caratteristiche soggettive, anche il punto di vista dell’utente è importante: il suo stato fisico e psicologico o le sue esperienze passate possono influire sulla user experience.

Con l’esplosione dei canali digitali ormai molti degli studi sulla user experience riguardano l’esperienza online, dai siti web alle piattaforme di social networking e cioè l’insieme di percezioni, reazioni ed emozioni che una persona prova quando si interfaccia con una piattaforma web, indipendentemente dal dispositivo utilizzato. Oltre a caratteristiche tecniche come velocità di caricamento, compatibilità e sicurezza, molto importante è il design che deve rimanere in perfetto equilibrio tra creatività, fantasia e principi standard del web design. In caso contrario gli utenti potrebbero non trovare per esempio voci di menu che si aspetterebbero con il risultato di fruire di una user experience negativa nonostante gli sforzi in creatività e web design.

Bernardo Mannelli