fbpx Le macchine Volanti! | Glossario: Chatbot
Glossario: Chatbot
--

Glossario: Chatbot

I chatbot (o chat bot), definiti anche come assistenti digitali o agenti intelligenti, sono software che hanno la funzione di simulare la conversazione scritta o parlata con un essere umano. Il termine deriva da “chatterbot” coniato, nel 1994, da Michael Mauldin per descrivere i programmi di conversazione tra una persona e il software.

Tale software consente all’utente di dialogare e ottenere la risposta alle domande poste dall’utente per ottenere una serie di informazioni. I chatbot possono essere attivati facendo partire una conversazione su un sito internet o su un canale di messaggistica come Messenger o WhatsApp. In alcuni casi partono da finestre automatiche che appaiono sullo schermo con la richiesta “hai bisogno di aiuto” e supportano l’utente in una ricerca fornendo la risposta o trasferendo il quesito a un operatore qualificato. Sono software spesso utilizzati dall’assistenza clienti delle aziende per poter rispondere velocemente anche in orari in cui il servizio “di persona”  non è attivo o quando le richieste in attesa sono numerose.
Solitamente sono ideali per dare una risposta a domande frequenti e standardizzate come quelle correlate agli orari di alcuni servizi, dove poter scaricare alcuni documenti, a che punto sia un pacco spedito o a come procedere per effettuare una prenotazione.
A seconda delle impostazioni, tali agenti virtuali riescono ad acquisire nuove conoscenze dall’interazione con gli utenti, a memorizzare le preferenze della persona con la quale stanno dialogando e ad inviare dei promemoria  correlati al servizio acquistato.

Rientrano tra le forme più evolute di chatbot sistemi come Google Assistant, Siri di Apple e Alexa di Amazon. Con questi strumenti il dialogo avviene a voce e i device sono dei veri e propri assistenti personali virtuali che consentono di interagire con altri software, ma non solo: l’intelligenza artificiale che è alla base di tali prodotti permette, per esempio, di accendere le luci o il climatizzatore, di far partire una playlist o regolarne il volume. Possiamo inoltre chiedere che ci vengano elencati i nostri appuntamenti di oggi o di sapere quali sono le previsioni metereologiche.

Dalla chat ai device vocali in casa, l’intelligenza artificiale è oggi tra le innovazioni che si rivelano più utili nelle piccole/grandi necessità di tutti i giorni, grazie ai diversi tipi di chatbot.

Letizia Palmisano