fbpx Gli influencer crescono su TikTok Gli influencer crescono su TikTok
Gli influencer crescono su TikTok

Gli influencer crescono su TikTok

La novità di quest’anno alla VidCon, la convention internazionale sui social media che si tiene nella città di Anaheim dal 2009, è stata senza dubbio la grande attenzione rivolta ai tiktoker, gli influencer attivi sulla piattaforma cinese TikTok. Come su YouTube, l’home page di TikTok consiglia alcuni degli hashtag e dei contenuti più popolari tra quelli prodotti dagli utenti stessi, per lo più adolescenti, che si riprendono mentre ballano o cantano in playback le canzoni del momento. 

Dopo aver rilevato Musically, altra app di videosharing di questo tipo, TikTok conta ora 500 milioni di utenti e ogni giorno emergono nuove tendenze e nuovi tiktoker. Nonostante YouTube possa vantare un numero molto maggiore di utenti e gli youtuber riescano a spuntare cachet decisamente più alti, i tiktoker hanno monopolizzato l’attenzione dei fan alla VidCon 2019 per via della loro maggiore accessibilità e del rapporto più intimo e diretto che intrattengono con i rispettivi segmenti di pubblico. 

Rispetto a YouTube, su TikTok c’è infatti molta meno concorrenza, il mercato è meno saturo ed è più facile emergere e raccogliere un proprio seguito postando video non troppo elaborati. TikTok sta lanciando così una nuova generazione di vlogger, cantanti e sketcher, pronti a spostarsi altrove una volta che la loro comunità di follower sarà sufficientemente consolidata.

YouTube conserva infatti il primato nella capacità di monetizzare la fama ottenuta negli altri social media attraverso maggiori entrate pubblicitarie e un pubblico potenziale più vasto, condizioni necessarie per la stabilizzazione della carriera di influencer.