fbpx Le macchine Volanti! | Ecoturismo eolico: nasce la guida dei parchi eolici italiani
Ecoturismo eolico: nasce la guida dei parchi eolici italiani
--

Ecoturismo eolico: nasce la guida dei parchi eolici italiani

Quando si parla di turismo, l’Italia è un Paese dalle mille risorse: mare, montagna, luoghi di storia e cultura, percorsi enogastronomici, turismo esperenziale, solo per citare alcuni dei motivi che spingono milioni di persone, ogni anno, a viaggiare lungo la penisola e a scoprire anche le perle meno note del Belpaese.

Ora, tra i percorsi da tracciare per un viaggio fuori dal comune, si aggiungono quelli alla scoperta dei parchi eolici italiani per un tour all’insegna della transizione energetica. L’associazione ambientalista Legambiente ha infatti presentato la prima guida turistica dedicata ai parchi eolici italiani che è accessibile gratuitamente attraverso il portale parchidelvento.it.

L'idea di una guida turistica online nasce per consentire a tutti di andare a vedere da vicino le turbine eoliche disseminate sul territorio nazionale anche grazie agli investimenti sulle rinnovabili in corso. Quelle che nel linguaggio comune, chiamiamo  “pale” sono turbine che producono energia dal vento e hanno un indubbio fascino.

Da Rivoli Veronese a Gibellina, sono undici i primi impianti da scoprire che sono inseriti nella guida disponibile in italiano e in inglese e che contiene anche una versione stampabile. Attraverso il portale è possibile andare alla scoperta dei parchi eolici, scoprire paesaggi e percorsi bellissimi, ma, oggi, ancora poco frequentati e che sono ideali per chi cerca un turismo esperienziale di nicchia.

Il progetto ha visto la luce grazie all’impegno di Legambiente, al contributo di Agsm, Edison, Erg, FERA, RWE e al patrocinio di ANEV.

Gli itinerari oggi inclusi si sviluppano in sei regioni e sono arricchiti da mappe interattive con informazioni sulle caratteristiche degli impianti, sulle bellezze dei territori e sui percorsi che li attraversano. Inoltre, sono presenti informazioni sui tratti ciclabili, sui borghi da visitare, sui posti da non perdere, sui luoghi storici e artistici più interessanti ma anche su dove andare a mangiare e dormire e sugli aneddoti che aiutano a far conoscere meglio lo spirito dei territori coinvolti.

La guida riporta poi le storie di alcuni dei parchi eolici visitabili all’estero, creando un filo conduttore ideale tra le rinnovabili nel Pianeta, a dimostrazione di come si debba pensare globalmente e agire localmente, anche grazie al web, che, come in questo caso, unisce.

Letizia Palmisano