fbpx Le macchine Volanti! | È tempo di rinascita per il vinile
È tempo di rinascita per il vinile

È tempo di rinascita per il vinile

Sono vintage ma non troppo, conservano il fascino e la qualità della musica analogica e al tempo stesso sono ricercatissimi dai collezionisti musicofili. Parliamo ovviamente dei dischi in vinile, che vivono oggi una seconda primavera: negli Stati Uniti, infatti, le vendite dei cosiddetti “microsolchi” hanno superato quelle dei CD, cosa che non accadeva dal lontano 1986. Secondo i dati diffusi dalla Recording Industry Association of America e riportati da Bloomberg, nella prima metà di quest’anno gli statunitensi hanno speso complessivamente 232.1 milioni di dollari in vinili e solo 129.9 in compact disk. Ma da dove arriva un tale ritorno di interesse per il vinile?

Come spiega lo stesso Bloomberg, per l’ascolto della musica i dischi in vinile erano il supporto più comune negli anni ’70 e all’inizio degli ’80, quando cedettero il primato alle musicassette prima e ai CD-Rom poi, più convenienti e di facile utilizzo anche al di fuori dell’ambiente domestico. Dal 2005, però, si è innescato un vero e proprio revival del vinile quando le vendite sono tornate a crescere sensibilmente fino a sorpassare a inizio 2020 quelle dei compact disk. Ad essere apprezzata da parte degli appassionati è soprattutto la qualità analogica del suono emesso dai vinili, in contrapposizione ai formati compressi e alle sonorità considerate scadenti dei supporti digitali e della musica in streaming.

Il soprasso del vinile si inserisce tuttavia in uno scenario di forte contrazione delle entrate del settore, che per via della pandemia di Covid-19 ha conosciuto una notevole riduzione dei clienti nei negozi al dettaglio. Nella prima metà del 2020 le vendite di CD sono diminuite di ben il 45%, mentre è parallelamente aumentato il ricorso alla musica in streaming, che vale oggi da sola l’85% delle entrate. Nonostante il revival, quindi, il vinile rimane una nicchia del settore, ma dal forte impatto culturale soprattutto per i consumatori più appassionati.