fbpx Le macchine Volanti! | Come possiamo parlare con gli alieni?
Come possiamo parlare con gli alieni?

Come possiamo parlare con gli alieni?

Negli ultimi decenni, gli scienziati che hanno provato a mettersi in contatto con entità extraterrestri hanno fatto ricorso non solo a linguaggi simbolici e formalizzati, ma anche a messaggi espressi in lingue artificiali, come quella appositamente progettata dai fisici Yvan Dutil e Stephane Dumas o la “Lincos” (per esteso, “lingua cosmica”) del matematico Hans Freudenthal. 

Tutti questi tentativi di comunicare con esseri extraterrestri hanno adottato sostanzialmente lo stesso approccio, basato su linguaggi numerici e sistemi di codifica. Tuttavia, come suggeriscono alcune recenti ricerche in neurolinguistica, potrebbe non essere il modo migliore per comunicare con eventuali entità aliene, di cui nulla sappiamo. Gli esseri umani sono infatti l’unica specie terrestre con capacità matematiche avanzate, un’abilità che potrebbe essere sconosciuta al di fuori del pianeta Terra. La domanda allora è: esiste un qualche aspetto dell’intelligenza che può essere considerato universale, comune agli umani e agli alieni?

Diversi studi che hanno fatto uso di tecniche di imaging del cervello hanno dimostrato che la struttura profonda del linguaggio umano ha origine nella nostra attività neurale. Se anche gli extraterrestri usano lingue naturali, è pertanto probabile che abbiano una neurobiologia simile alla nostra. Questo innovativo approccio presuppone così che l’evoluzione extraterrestre possa aver prodotto soluzioni evolutive simili a quelle umane, come un cervello capace di linguaggio gerarchico e ricorsivo.

Se così fosse, il miglior modo di comunicare con entità extraterrestri potrebbe non essere quello di progettare faticosamente linguaggi artificiali da zero, ma diffondere nello spazio un vasto corpus testuale in lingue naturali, come per esempio un’enciclopedia. Mutatis mutandis, è lo stesso sistema che viene praticato per addestrare alla comprensione del linguaggio gli algoritmi di intelligenza artificiale. In fondo, comunicare con i robot è un po’ come parlare agli alieni.