Digital Transformation: come cambia il mondo del lavoro

Digital Transformation: come cambia il mondo del lavoro

23.07.2018 | Professionisti, artisti e creativi raccontano la loro personale rivoluzione tecnologica: a partire dal giornalismo.

Fin dal loro avvento, e in modo sempre più incisivo con l’avanzare della loro diffusione, internet e tutte le applicazioni digitali che sulla rete si reggono, hanno promesso e mantenuto una trasformazione radicale dei nostri modi di pensare, imparare, comunicare, mangiare, viaggiare, produrre, comprare, vendere, conoscerci, mantenerci in contatto, costruire reti di relazioni. In una parola: vivere.

Una trasformazione tanto profonda non poteva quindi non toccare anche quella che è forse l’attività umana per eccellenza: il lavoro. Negli ultimi vent’anni abbiamo (quasi) tutti dovuto imparare a utilizzare strumenti professionali che,  fino alla metà degli anni ’90, erano appannaggio di pochissimi informatici impegnati nella costruzione dei primi prototipi di rete. Strumenti che ormai utilizziamo tutti i giorni, in molti casi più volte al giorno, come l’email, i dispositivi mobili, la messaggistica istantanea. Strumenti che si sono rapidamente resi tanto familiari e indispensabili da risultare pressoché “invisibili” ai nostri occhi: tecnologie che ormai diamo per scontato al pari dell’acqua corrente o dell'energia elettrica.

La digitalizzazione avvenuta negli ultimi due decenni ha rivoluzionato intere professioni, ne ha rese obsolete alcune e create da zero altre. La rete ha trasformato non solo gli strumenti ma anche i luoghi e i tempi del lavoro: ha mandato in pensione il vecchio assetto fordista e ci ha resi tutti raggiungibili  dovunque e in qualunque momento, in alcuni casi riducendo la nostra privacy, in altri aumentando la nostra libertà di portare avanti le nostre carriere dovunque ci troviamo.

Ci è sembrato dunque utile e interessante intervistare alcuni grandi professionisti italiani su come la tecnologia, le reti, le connessioni mobili abbiano cambiato il loro mestiere e ancora lo stiano cambiando.

Per cominciare abbiamo deciso di partire da una serie di importanti protagonisti di un mestiere che più di altri è stato trasformato dalla rivoluzione digitale – il giornalismo – con l’intenzione di proseguire poi indagando altri mondi, arti e professioni.

l'autore
Le Macchine Volanti